Microservice Architecture

ICWS07

Lo stile architetturale a microservizi è un approccio allo sviluppo di una singola applicazione come insieme di piccoli servizi, ciascuno dei quali viene eseguito da un proprio processo e comunica con un meccanismo snello, spesso una HTTP API. Passare da uno sviluppo monolitico ad una architettura fortemente distribuita come quella dei "microservices" significa spesso e volentieri tornare a riconsiderare le certezze di una vita lavorativa, in nome della scalabilità, sicurezza, modularità e manutenibilità di sistemi, che il mercato richiede essere sempre più complessi e affidabili. Studiare un'architettura che sia tagliata sul business in cui viene inserita vuol dire prima di tutto comprendere il business; poi abbracciare numerosi concetti nuovi, che favoriranno la transizione di una applicazione tradizionale verso il modello cloud-oriented.

  • Definizione di un microservice: vantaggi e vincoli
  • Partizionare un applicativo monolitico usando il concetto Bounded Context
  • Realizzare microservizi asincroni
  • Utilizzare il concetto di API come base realizzativa
  • Consistenza e transazionalità tra microservizi
  • Suddividere database monolitici in microstorages
  • I concetti di Resilienza e Scalabilità
  • Approccio alla configurazione di un microservizio
  • Definizione dei contratti di dialogo tra endpoint e documentazione
  • Centralizzazione dei log applicativi in una architettura distribuita
  • Applicabilità della Reportistica Operativa e della Business Intelligence
  • Deploy OnPremise, in Cloud oppure scenario ibrido
  • Tecniche di gestione della retro-compatibilità delle soluzioni
  • Monitoraggio dei microservice e dei loro componenti costitutivi

Prezzo di listino

1.000,00 EUR + IVA

Durata

  • 21 ore
  • 3 giorni

Prerequisiti

nessuno specificato

Date a calendario

Altre date

Anche on-site

Tutti i nostri corsi sono erogabili anche in modalità on-site, personalizzati secondo le esigenze.

Richiesta informazioni